HomeBlog › Apple

Apple

Apple è sinonimo di innovazione. Come in ogni modello di business vincente gli elementi importanti e da prendere in considerazione sono tanti. Nel caso della Apple possiamo riassumerli in:

  • Novità
  • Design
  • Marchio/status
  • Convenienza/usabilità.

Ogni elemento racconta il successo dell’azienda e sottolinea la grande attenzione posta nella realizzazione di prodotti che soddisfano le esigenze dei numerosi clienti presenti sul mercato. In termini di “NOVITÀ”, o meglio ancora di innovazione, l’azienda prima trainata da Steve Jobs, risulta davvero un colosso imbattibile. I suoi device hanno contribuito a cambiare le abitudini di consumo del mercato ed hanno reso i competitors degli “inseguitori” di tendenze lanciate dall’azienda stessa. È stato così per l’iPod, ed ancora di più lo è stato con il lancio dell’iPhone (il caso Apple/Samsung è il più clamoroso) e dell’iPad. Anche il "DESIGN" diventa un punto forte del modello di business aziendale. In altri tempi la tecnologia non era quasi mai associata al design, alla bellezza, alla ricerca del dettaglio esteriore che rendesse ancora più accattivante un dispositivo tecnologico. Con l’arrivo dei prodotti Apple invece tutto è sinonimo di bellezza e tendenza, tanto che avere un dispositivo della Apple significa appartenere a quella cerchia di eletti che si intende di tecnologia, che ama l’innovazione e la funzionalità, che usa la grafica ad alti livelli (il percepito, da parte del cliente, corrisponde all’unicità, nonostante l’azienda abbia penetrato invece il mercato di massa). Infine l’elemento della convenienza ha permesso la larghissima diffusione dei suoi prodotti sul mercato. L’iPod ha permesso di rendere semplice, veloce e molto più gradevole l’acquisto, il download e l’ascolto di musica. La convenienza quindi non è da ricercare nel device stesso, che sicuramente ha un prezzo superiore a quello di altri device presenti sul mercato, ma in termini di vantaggi acquisiti una volta che si è in suo possesso.

La svolta

Nel 2001 Apple decide di lanciare l’iPod, device rivoluzionario perché permetteva agli amanti della musica di copiare interi cd o scaricare molte ore di musica senza temere la tenuta della batteria. Apple non è stata infatti la prima azienda ad introdurre sul mercato lettori multimediali portatili perché già altri concorrenti avevano avuto successo prima di lei. La differenza tra l’iPod e gli altri lettori multimediali consisteva però nel poter ascoltare ore della propria musica preferita quasi senza limiti. Al momento del lancio però ancora non erano state sfruttate tutte le potenzialità dell’iPod, cosa che è invece accaduta nel 2003 quando la Apple decide di lanciare finalmente l’iTunes Music Store: questo è il momento nel quale l’azienda diventa il più grande rivenditore al mondo di musica on-line. La forza del device sta nel collegamento diretto con lo store musicale iTunes perché permette di collegare in maniera diretta gli acquirenti con coloro che detengono i diritti musicali. Il valore percepito dal cliente diventa così non solo quello di avere musica per tanto tempo ma anche quello di poterla acquistare "just in time" e di avere accesso quindi anche a tutte le novità a prezzi accessibili. Una rivoluzione.

La stessa rivoluzione è stata operata dall’azienda quando, nel 2008 decide di lanciare l’App Store ovvero il primo negozio per applicazioni dedicate all’iPhone (altro dispositivo leader nel mercato degli smartphone). La Apple, ancora una volta, decide di accorciare le distanze tra chi sviluppa soluzioni intelligenti e chi le desidera. Qual è il guadagno? Come fa a generare flussi di ricavi da queste transazioni? Esattamente come fa la Visa: ogni applicazione venduta comporta per la Apple un guadagno del 30%. Ma questo non è l’unico vantaggio di questa strategia. Mediando infatti tra sviluppatore e consumatore finale la Apple si assicura il controllo del mercato impedendo, di fatto, ai concorrenti di aumentare il proprio vantaggio competitivo nei confronti del gigante. Vale lo stesso anche per l’iPod: difatto l’iTune Music Store diventa anche un luogo attraverso il quale proteggersi da eventuali aggressioni di mercato perchè il cliente si fidelizza. Per ottenere questo risultato l’azienda ha dovuto anche stringere grandi accordi con i principali produttori musicali per creare la più grande scelta musicale digitale dei nostri tempo. Guardando la Apple attraverso il Canvas ci si accorge che ogni blocco è strategico e rinforza tutti gli altri rendendo il suo modello di business davvero potente.

ARTICOLO PRECEDENTE

 ← “Rane, scimmie e innovazione

BEOPLE BLOG

Scopri tutti gli articoli su Innovazione e Business Design →

Già 28 mila appassionati di innovazione ricevono le nostre mail settimanali

Perchè non ti iscrivi all'ennesima newsletter?

Siamo tutti iscritti a centinaia di newsletter che non leggiamo, che finiscono in spam o semplicemente finiscono per stancarci. Per questo motivo cerchiamo di inviare poche mail (max una volta a settimana) con riflessioni e notizie che riteniamo davvero utili. D'altra parte ti chiediamo di iscriverti se davvero sei interessato al Business Design e se prometti di non lasciare i nostri messaggi marcire nel cestino. 

E adesso cosa vuoi fare?

Possiamo aiutarti a innovare il modello di business della tua impresa, testare e lanciare un nuovo progetto, formarti per condurre in prima persona l'innovazione in azienda o diventare Business Designer. Per saperne di più scegli "da che parte" inziare o scrivici subito a [email protected] o anche tramite WhatsApp al 3455543319

Voglio innovare: per fare crescere la mia azienda e sviluppare nuovi modelli di business

10 anni di esperienza al servizio delle imprese che vogliono sviluppare modelli di business "invincibili" o innovare gli esistenti: per creare prodotti e servizi che le persone amino, testare in modo rapido e in ambiente protetto, andare oltre le logiche di prodotto e tirarsi fuori dalla guerra dei prezzi. 

Scopri i nostri SPRINT

Voglio imparare: per aiutare la mia impresa o per aiutare altre imprese a innovare

La prima Academy di Business Design in Italia: per apprendere un metodo definito, replicabile, rapido ed efficace per potenziare e innovare i modelli di business. Per i manager e gli imprenditori che vogliono guidare in prima persona l'innovazione in azienda. Per chi punta a fare del Business Design una professione entusiasmante e differenziante sul mercato.

Scopri l'ACADEMY
Chi siamo

Chi siamo
Il Business Design

Case History
Contatti

Servizi

Sprint
Acceleratore per PMI
Acceleratore per Professionisti
Formazione per aziende

Risorse

Libri
Tool e Canvas
Articoli
Webinar

Academy

L'Academy
Business Model Canvas
Business Model Sprint
Diventa Business Designer

Pagine più visitate

Il Design Thinking
B2B Canvas
Creare Modelli di Business
Eventi