Come viene utilizzato il Business Model Canvas in Italia? E quale futuro per i Business Designer?

Dopo 10 anni di Business Model Canvas in Italia, abbiamo pensato sia giunto il momento di comprendere come venga effettivamente utilizzato, tracciare punti comuni, individuare e cogliere le opportunità. Ne parleremo insieme nel webinar del 30 Luglio.

Il Business Model Canvas raccontato da chi lo usa

Oggi si stima che il Business Model Canvas, nel mondo, sia utilizzato da oltre 5 milioni di professionisti, manager, innovatori. E in Italia? Quale è la situazione? Quale l’impatto? Quali le criticità? Come Beople, abbiamo da molti anni fatto del Business Model Canvas un punto fermo nell’innovazione, e ci siamo sentiti in dovere di provare a rispondere a queste domande. Abbiamo dunque lanciato una survey rivolta agli utilizzatori del BMC – sono state raccolte oltre 500 risposte. I risultati sono stati discussi a Milano il Il 7 Giugno, in concomitanza della nuova edizione di Creare Modelli di Business, di Alex Osterwalder, edito da LSWR e curato da Beople. Con questo webinar vogliamo dare la possibilità a chi non c’era di recuperare e parlarne insieme. (Ma anche a chi c’era e vuole approfondire)

Il 30 Luglio dalle 12:00 alle 13:00. Iscriviti al webinar
Chi utilizza il Business Model Canvas in Italia e il futuro del Business Designer – un breve racconto della giornata dedicata del 7 Giugno a Milano

GLI INSIGHT

Uno strumento eccezionale ma che fatica ad essere inserito in una strategia.

Dalla survey risulta che il BMC viene generalmente visto come singolo strumento, rendendo difficoltosa sia la visione di processo, sia l’implementazione di azioni migliorative. Includere lo strumento in una strategia, finalizzarlo a un impatto, qualcosa insomma di ovvio, sembra ancora molto sottovalutato.

Perché partecipare al webinar

Il 30 Luglio dalle 12:00 alle 13:00

Conoscere

Nel webinar verranno condivisi i dati emersi dalla survey e si rifletterà sulle modalità d’uso del Business Model Canvas, analizzando le fasi in cui si ricorre più frequentemente, le finalità e i punti critici.

Confrontarsi

Sarà un’occasione in cui confrontarsi, arricchendo la discussione con la propria esperienza o sollevando tematiche che possono essere utili per la community di utilizzatori.

Fare rete

Sarà anche l’occasione per conoscere nuovi colleghi e fare rete. Come Beople sentiamo il bisogno di definire meglio questa figura professionale: dotarsi di linee guida comuni, di metodologie e approccio caratterizzanti, di essere conosciuti e riconosciuti all’esterno. Possiamo riuscirci solo insieme, facendo rete.

Iscriviti gratuitamente

Beople è la prima azienda in Italia specializzata in Business Design

Beople è la prima azienda italiana specializzata in Business Design, operante sul mercato da oltre 10 anni con un focus preciso sull’innovazione dei modelli di Business e premiata dalla fiducia di clienti quali Tetra Pak, Enel, Poste Italiane, Bticino e molti altri.  Oltre al lavoro di consulenza, è impegnata attivamente per diffondere un approccio efficace all’innovazione dei modelli di business tramite formazione e divulgazione a cura della Business Design Academy.